Il turismo viene in aiuto delle zone terremotate. E Artès ci sarà
|

L’Università di Macerata chiama i vari attori della società civile a elaborare nuove strategie per la rinascita del territorio colpito dal terremoto… Continua a leggere

“La Traviata”, storia (travagliata) di un capolavoro
|

Non è facile parlare di un genio della musica. C’è sempre il timore di banalizzare, non dire abbastanza o dire troppo… Continua a leggere

“Quel paese lì”: la cittadina italiana che porta sfiga
|

Se siete superstiziosi questo articolo probabilmente non fa per voi. Esiste una paese italiano il cui nome viene pronunciato… Continua a leggere

Storia e Poesia a tenuta Ca’ Zen, dagli inizi del ‘700 ad oggi
|

La tenuta Ca’ Zen venne costruita dalla nobile famiglia veneziana degli Zen agli inizi del 1700. durante quel periodo le nobili famiglie veneziane si spostarono verso la “terraferma” per colonizzare le zone rurali del Delta del Po, con azioni simili a una vera e propria colonizzazione. Lo scopo era quello di costruire aziende agricole, residenze estive, casini di caccia ecc.… Continua a leggere

La Danza del Cuore; alla (ri)scoperta della Tarantella
|

La Tarantella è una delle forme di danza più note al mondo, ma siete sicuri di conoscerne tutti i segreti? Angelo e Daniela sono pronti a danzare con voi.… Continua a leggere

Dalla guerra alla tavola: la storia e la ricetta della Pastissada de Caval
|

La tradizione enogastronomica italiana è una delle più vaste e variegate al mondo. Da Nord a Sud le ricette cambiano, le tradizioni si mescolano dando vita a piatti straordinari, molto spesso dalle origini antichissime. È il caso della famosa “Pastissada de caval” piatto della tradizione Veronese con una storia che risale al V secolo d.C. Il 30 settembre del 489 d.C nei pressi della città, si svolse una sanguinosa battaglia tra Odoacre, generale di origine germanica diventato successivamente re degli … Continua a leggere

Partecipa ad Hackalo e non perdere il keynote Artès!
|

Il 21-22-23 Ottobre 2016 si svolgerà a Milano l’evento Hackalo durante il quale due premi del valore di 1000 € verranno assegnati al miglior progetto e alla migliore idea in ambito turistico e di intrattenimento. Il tema di quest’anno sarà: “Raccontare i luoghi della cultura: arte storia e tradizioni, un modo originale e coinvolgente per creare un ponte tra Turismo e Intrattenimento per valorizzare al meglio il “Tesoro Italia”.   All’evento saranno presenti sviluppatori (studenti, freelancer, professionisti del settore), designer … Continua a leggere

Alla scoperta di Verona, tra storia e gastronomia.
|

Maya, con la sua simpatia e il suo talento per la recitazione, ci farà scoprire le bellezze nascoste di Verona e ci parlerà dell’antica ricetta della “pastissada”, stracotto a base di cavallo dalla storia antichissima e misteriosa. Ciao Maya, vuoi presentarti? Ciao, mi chiamo Maya e sono nata in Bulgaria. Ho conseguito la mia prima laurea in archeologia. Successivamente ho preso un Master riguardate gli studi classici negli Stati Uniti e uno riguardate il turismo internazionale in Gran Bretagna. Purtroppo non … Continua a leggere

“Trotula de Ruggiero”, prima dama della Medicina Salernitana del XI Secolo
|

LA STORIA Salerno anno 1103 d.C. Sibilla Da Conversano è in fin di vita per aver succhiato il veleno dalla ferita del marito Roberto II Duca di Normandia colpito in battaglia nel corso della prima Crociata. Per fortuna Trotula de Ruggiero, una delle prime donne Medico della storia italiana, non si arrende! Con l’aiuto di Abella, sua fidata assistente, coinvolge i suoi allievi nella preparazione di un potente antidoto ottenuto dalla sapiente miscela di quattro diversi tipi di erbe curative raccolte nel … Continua a leggere

Lord Byron arriva a Ca’ Zen
|

LA STORIA Ti scrivo di fretta perchè ho appena saputo che Lord Byron sarà ospite per alcuni giorni presso la nostra splendida Villa veneta di Ca’ Zen. Ho autorizzato Luigi, il nostro maggiordomo, a raddoppiare la servitù e non badare a spese perchè voglio essere sicura di fare un’accoglienza degna della nostra casata. Per cui, anche se domani è il tuo giorno di riposo, ti invito a presentarti presso la sala della servitù e garantire fin d’ora il tuo massimo impegno perchè ogni dettaglio sia curato … Continua a leggere

1 2