“Trotula de Ruggiero”, prima dama della Medicina Salernitana del XI Secolo

LA STORIA Salerno anno 1103 d.C. Sibilla Da Conversano è in fin di vita per aver succhiato il veleno dalla ferita del marito Roberto II Duca di Normandia colpito in battaglia nel corso della prima Crociata. Per fortuna Trotula de Ruggiero, una delle prime donne Medico della storia italiana, non si arrende! Con l’aiuto di Abella, sua fidata assistente, coinvolge i suoi allievi nella preparazione di un potente antidoto ottenuto dalla sapiente miscela di quattro diversi tipi di erbe curative raccolte nel … Continua a leggere

Lord Byron arriva a Ca’ Zen

LA STORIA Ti scrivo di fretta perchè ho appena saputo che Lord Byron sarà ospite per alcuni giorni presso la nostra splendida Villa veneta di Ca’ Zen. Ho autorizzato Luigi, il nostro maggiordomo, a raddoppiare la servitù e non badare a spese perchè voglio essere sicura di fare un’accoglienza degna della nostra casata. Per cui, anche se domani è il tuo giorno di riposo, ti invito a presentarti presso la sala della servitù e garantire fin d’ora il tuo massimo impegno perchè ogni dettaglio sia curato … Continua a leggere

L’altra faccia della Madonna dell’Idris

LA STORIA Il prossimo mese è previsto il matrimonio di Caterina, figlia della contessa Beatrice, ma questa notte una forte scossa di terremoto ha distrutto la facciata della chiesa rupestre di S. Maria dell’Idris e dunque il matrimonio è a rischio. La contessa Beatrice non si è persa d’animo e si è messa subito alla ricerca di abili tufaroli a cui assegnare il contratto di ricostruzione della facciata a tempo di record.  Beatrice e Caterina hanno dato appuntamento a tutti … Continua a leggere

Grande Festa per i 1.000 anni di Roverello

LA STORIA Rosario, il nostro esperto del parco delle Madonie, scopre che ROVERELLO, uno degli alberi più anziani del bosco, compirà 1.000 anni fra pochi giorni.  Viene a sapere che l’antico albero vorrebbe tanto organizzare una grande festa, ma è troppo vecchio e da solo non ce la può fare. Rosario, decide allora di prendere l’iniziativa per coinvolgere gli abitanti del paese. Se anche tu vuoi essere dei nostri, ci troviamo domani alle 8.30 davanti al bar della piazza. Andiamo prima … Continua a leggere